skip to Main Content
Menù
Premiazione II Edizione Premio Alessandro Pavesi Sui Diritti Umani

Premiazione II edizione premio Alessandro Pavesi sui diritti umani

Durante l’odierna cerimonia presso la Facoltà di Giurisprudenza Federico II di Napoli sono stati premiati i migliori video-spot sui diritti umani realizzati da studenti di ogni grado della Campania sul tema “il diritto violato della porta accanto”.

Vincitore della 2a edizione del Premio Alessandro Pavesi – consistente in un contributo alla scuola di Euro 500 da destinarsi a futuri progetti nel campo dei diritti umani – è stato il video “Tutta un’altra storia” prodotto dalla 4H del Liceo Classico Umberto di Napoli, tutor il prof. Francesco Celentano, video che ha anche vinto nella categoria “scuole superiori”. La lotta contro l’omofobia, a scuola così come nella nostra società, è alla base del video prodotto dai ragazzi dell’Umberto, selezionato dalla giuria della Fondazione per l’attualità e la forza del messaggio, per la qualità della recitazione nonchè per le caratteristiche narrative del videoclip.

Nella categoria “scuole medie” la coppa per il miglior elaborato è stata assegnata al videoclip della classe 2A dell’I.C. Giuseppe Fiorelli di Napoli, coordinata dal tutor prof. Laura Liguori.

Queste le classifiche della seconda edizione del Premio Alessandro Pavesi sui diritti umani ed i link ai video prodotti:

categoria scuole superiori

1 classificato) classe 4H Liceo Classico Umberto, Napoli, docente prof. Francesco Celentano link

2 classificato) classe 5D Liceo Artistico De Chirico, Torre del Greco, docente prof. Alfonso Lavorante link

 

categoria scuole medie

1 classificato) classe 2A I.C. Fiorelli, Napoli, docente prof. Laura Liguori  link

2 classificato) classe 3B I.C. Wojtyla, Castellammare di Stabia, docente prof. Serena Sansone link

3 classificato) classe 2G I.C. Leopardi, Torre del Greco, docente prof. Maria De Ponte link

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Cliccando su accetta acconsenti all’uso dei cookie.

Back To Top