Menu

Alessandro Pavesi, scomparso all’età  di 19 anni, era uno studente di Giurisprudenza dell’Università  Federico II che, credendo nei valori di giustizia sociale e solidarietà , sognava di potersi un giorno impegnare nella tutela dei diritti umani. Si era anche iscritto ad uno specifico corso in materia presso l’università  di Harvard (USA) ma un incidente gli ha spento il sorriso e la speranza.

La Fondazione creata a suo nome vuole aiutare altri ragazzi a raggiungere i suoi sogni.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Cliccando su accetta acconsenti all’uso dei cookie.