skip to Main Content
Menù

Trovandomi all’estero per studi, volevo sapere se è possibile inviare i documenti con i prodotti postali disponibili nel paese e non con raccomandata A/R di Poste italiane

L’invio della documentazione per posta raccomandata ha la duplice finalità di assicurare ad ogni partecipante (1) la trasparenza della procedura che prevede l’analisi delle sole domande pervenute nei termini e (2) di avere prova che la documentazione inviata giunga effettivamente e tempestivamente alla Fondazione. Un candidato può scegliere di inviare la documentazione con altre modalità, sarà propria responsabilità effettuare la spedizione con congruo anticipo rispetto alla scadenza e comunque, in mancanza di data certa di spedizione, la Fondazione non esaminerà documentazione pervenuta fuori dai termini.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Cliccando su accetta acconsenti all’uso dei cookie.

Back To Top