skip to Main Content
Menù
…ti Conto Un Cunto! Laboratorio Teatrale Per Adulti E Genitori

…ti conto un cunto! Laboratorio teatrale per adulti e genitori

…Ciò di cui i figli hanno bisogno sono genitori che possano proteggerli e che siano sufficientemente sintonizzati con loro in modo da soddisfare molte delle loro esigenze emotive. Questo permetterà al bambino di crescere confidando che il mondo è un posto ragionevolmente buono per viverci, di sentire che è amato e che si ha cura di lui, che è in grado, a sua volta, di amare gli altri e di svilupparsi sia come individuo che come essere sociale.

D. Winnicott

Formazione all’ascolto attraverso il gioco narrante

Il ruolo di genitore è pieno di sorprese e contraddizioni. Tira fuori il meglio e il peggio di noi stessi. Scopriamo nuovi impeti di tenerezza, amore e altruismo di cui non ci saremmo mai sognati di essere capaci. Proviamo anche rabbia, frustrazione e delusione a nuovi livelli d’intensità. Non avevamo previsto queste emozioni. Possiamo essere scossi, delusi, confusi dai nostri stessi sentimenti. L’adulto ha sempre avuto difficoltà nel rapportarsi al mondo dell’immaginario quindi del teatro.  Attiveremo con gli adulti un percorso pedagogico teatrale.

Gli incontri laboratoriali sono divisi in training e drammaturgia.

Nel training, attraverso esercizi mirati, si apprenderà il controllo dei principi alla base dell’arte scenica:

– Il corpo, primo strumento.

– La voce, secondo strumento.

– L’oggetto. – Lo spazio scenico esterno.

– Lo spazio scenico interno.

– Il gesto, l’azione e la partitura d’azioni.

– La memoria emotiva.

– Il principio di azione e reazione.

– Il volo pindarico: la funzione dell’associazione di idee nella gestione del personaggio.

Nella drammaturgia, attraverso successive improvvisazioni guidate, si imparerà a costruire ed interpretare una scena in modo creativo, non scontato ed efficace, nonché a “leggere il corpo scenico” e “sentire la scena”.

Questo progetto mira al raggiungimento di una armonicità del movimento che consente di affrontare la scena e la “scena della vita” nel miglior modo e con il massimo risultato possibile.

Si appronta una metodologia che sia funzionale alle richieste dei vari input, che affronti a “tutto tondo” il movimento, inteso non solo nel senso fisico-muscolare ma anche in quello della capacità dell’espressione psico-emotiva.

Dove e quando

TEMPI E LUOGHI

Si tratterà di un laboratorio serale con adulti al Nuovo Teatro Sanità.

PERIODO

Da ottobre 2019 a maggio 2020

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Cliccando su accetta acconsenti all’uso dei cookie.

Back To Top