skip to Main Content
Menù
Un Giovedì Di Doposcuola Con Ramy

Un giovedì di doposcuola con Ramy

Lui è un bimbo algerino, terzo di tre fratelli, che affronta coscienzioso la sua terza elementare. E ne ha da scalare gradini, piccino: con i genitori che lavorano tutto il giorno, e parlano pochissimo italiano, e una babysitter sordomuta, l’apprendimento della lingua è tutto a scuola e da noi al doposcuola .
Giovedì aveva una lettura ad alta voce, in cui si narrava di uno scolaro con un’aria “svagata”. Gli ho chiesto se sapesse cosa vuol dire: “sì, quando la maestra spiega e tu non senti e poi non capisci. Come quando passano le nuvole in cielo, le guardi e immagini le forme”.
Hedda

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Cliccando su accetta acconsenti all’uso dei cookie.

Back To Top